Come rilanciare la propria attività commerciale dopo il blocco da Covid-19 grazie alla fotografia

In questo articolo troverete alcuni (mi auguro utili) spunti sui quali ragionare calandoli nella realtà della vostra azienda, grande o piccola che sia. Detto questo, dove saprò veramente esservi di aiuto sarà nel raccontare la vostra storia tramite le immagini per poterla così meglio comunicare al pubblico. Questo perché come fotografo professionista mi occupo di creare immagini che documentino una storia, un evento o un luogo.

Dopo il lock-down verrà il cambiamento, se in meglio o in peggio dipende in gran parte da noi. La pandemia da corona virus sta mettendo a dura prova non solo i singoli individui e le aziende ma anche la struttura economica e sociale di molti paesi (e dell’Italia in particolar modo). Molte abitudini che fino a pochi mesi fa davamo per scontate andranno rimesse in discussione. La fase due si avvicina ed è importante non farsi trovare impreparati per poter ripartire al meglio rilanciando la propria azienda o attività.

Nelle primissime fasi di riapertura per gli esercizi commerciali aperti al pubblico (come ristoranti, negozi etc.) la clientela dovrà abituarsi ad una serie di nuove regole per mantenere al minimo le possibilità di contagio. Sarà quindi fondamentale per le aziende non solo prendere le doverose precauzioni per assicurare la sicurezza dei propri dipendenti e dei clienti ma anche saper comunicare in modo chiaro ed efficace queste azioni per poter rassicurare il pubblico.


Pensa, pianifica, implementa, documenta ed infine comunica.


Pensa

Cosa posso fare per aiutare le persone in difficoltà, i miei dipendenti e la mia azienda a ripartire?

Pianifica

Una cosa è avere un’idea, tutt’altra storia è trovare il modo di farla diventare realtà. Test in scala e prototipi possono aiutare a trovare la giusta strada.

Implementa

Che si tratti di un prodotto fisico, di un processo o di uno standard dovrò trovare il modo di distribuirlo e farlo conoscere altrimenti la sua utilità rimarrà limitata. 

Documenta

Documenta ogni fase (se possibile affidandoti a professionisti): questo ti consentirà di avere materiale fotografico di qualità per poter raccontare e far conoscere la tua storia.

Comunica

Comunica la tua storia per attrarre nuovi (e vecchi) clienti e per ispirare altre aziende a seguire il tuo esempio.

Sfoglia la galleria di fotografia commerciale.

Esempi di azioni da poter documentare con un servizio fotografico professionale per poterle meglio comunicare al pubblico ed ai clienti tramite il proprio sito web e canali social.

Aziende:
  • modifica dei processi produttivi per salvaguardare la salute dei dipendenti,
  • riconversione di una linea produttiva per produrre mascherine o altri prodotti utili nel contrastare la diffusione del virus,
  • donazione di materiale ad ospedali, RSA o case di cura,
  • partecipazione a raccolte solidali per le persone in difficoltà.
Punti vendita:
  • modifiche strutturali alle casse ed ai desk per garantire la distanza e la sicurezza fra personale e clientela (pannelli in plexiglass, segnaletica orizzontale etc.),
  • controllo degli ingressi per garantire la distanza inter-personale fra i clienti all’interno del punto vendita,
  • implementazione di nuovi standard di sanificazione dei locali,
  • istituzione di nuovi servizi al cliente come la consegna a domicilio o la possibilità di effettuare ordini via web/telefono,
  • partecipazione a raccolte solidali per le persone in difficoltà.
Ristoranti e bar:
  • modifiche strutturali alla sala ed i tavoli per garantire la distanza e la sicurezza fra gli avventori ed il personale (pannelli in plexiglass, disposizione dei tavoli etc.),
  • controllo degli ingressi per garantire la distanza inter-personale fra i clienti all’interno del locale,
  • implementazione di nuovi standard di sanificazione dei locali,
  • introduzione di nuovi standard di igiene per la preparazione del cibo,
  • adozione di nuovi standard di igiene per i camerieri,
  • transizione a menù usa e getta (ad esempio stampati sulle tovagliette) o digitali consultabili tramite QR-Code dallo smartphone del cliente,
  • partecipazione a raccolte solidali per le persone in difficoltà.
Strutture ricettive:
  • implementazione di nuovi standard di sanificazione delle stanze,
  • transizione a sistemi di check in tramite app e sistemi key-less per le stanze,
  • modifiche strutturali alla sala colazioni ed ai tavoli per garantire la distanza e la sicurezza fra gli avventori ed il personale (pannelli in plexiglass, disposizione dei tavoli etc.),
  • introduzione di nuovi standard di igiene per la preparazione del cibo,
  • adozione di nuovi standard di igiene per i camerieri.
Palestre:
  • istituzione di accesso alla struttura tramite fasce orarie per garantire la distanza inter-personale fra i clienti all’interno dei locali,
  • implementazione di nuovi standard di sanificazione dei locali e degli spogliatoi,
  • possibilità di partecipare a lezioni virtuali restando a casa.

“A problem is a chance for you to do your best.”

Duke Ellington

Contattami per fissare una telefonata ed analizzare il vostro caso specifico e potervi quindi preparare un preventivo per un reportage fotografico personalizzato.

Leggi di più sulla fotografia di architettura e di interni per strutture ricettive, ristoranti, negozi etc.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.